Posts

6/9 – DJNA’s first trip to Bologna at EXP w/ oh!cristo!

viagra on Flickr”>DJ neil Armstrong @ EXP in Bologna

Here is an excerpt in Italian about tonite’s jammy jam –

Quest’anno siamo EXP perché attratti dallo sperimentare nuove forme e tendenze, stuff sia dal punto di vista musicale che estetico, sempre con il nostro stile che nel bene e nel male ci ha finora contraddistinto.

La stagione 2015 di Oh… Cristo! inaugura con un ospite a dir poco speciale.
Direttamente da NYC, con un unica data Italiana e per la prima volta a Bologna,
Dj Neil Armstrong sarà il compositore musicale della serata di Martedì 9 Giugno.

Ancor prima d’essere il Dj di supporto ai Tour di Jay-z per il 2008 e 2009
ed a seguire un Global Ambassador per Adidas nel 2010, Neil amava definire se stesso
un umile fan della musica.

Oggi, dopo anni di militanza nell’orbita hip-hop di New York, può vantare
un sodalizio lavorativo con Jay-Z, apparizioni sugli stage di Rihanna,
Beyonce, Kanye West, Young Jeezy, Swiss Beats, Puff Daddy,
Timbaland, Bun B, Memphis Bleek, EPMD, and Method Man
e performance al fiancé di Common, Neil Young, Coldplay,
NERD, and Linkin Park.

Al suo fianco non mancherà per nessuna ragione al mondo anche la nostra star Memoryman che sarà sicuramente più carico che mai per dimostrarci ancora una volta il suo talento.

In cucina lo chef stellato Agostino Iacbucci farà la differenza creando uno spettacolo di gusti e di sapori che mai vi potete immaginare.

Inoltre prepareremo un set interattivo con il fotografo di moda Gabriele Corni, che immortalerà gli oggetti che avrete con voi e creerà dei vostri ritratti astratti unici.

Tante altre saranno le carte che ci giocheremo quest’anno per assicurarvi un evento,che a Bologna, e non solo fa discutere.

A questo punto sta a voi a decidere se siete pronti per EXP!

ingresso con consumazione 20,00 €
www.ohcristo.com
[email protected]
368416415 – 3386565601- 3294229150 – 3387304848

c/o I PORTICI HOTEL – Via dell’Indipendenza 69 Bologna

IN CASO DI PIOGGIA L’EVENTO SI TERRA COMUNQUE ALL’INTERNO DELL’ HOTEL